Salute e Benessere

10 domande che ti cambieranno la vita

La domanda giusta fatta al momento giusto può cambiarti, calmarti o darti supporto. E anche se non trovi subito la risposta, la domanda stessa ti aiuterà a dare uno sguardo diverso alla tua vita. Ecco le 10 domande …

In questo Articolo:

1. Con chi trascorro del tempo?

Se un bambino è amico di coetanei che non lottano per nulla, crediamo che lui stesso non realizzerà nulla nella vita. Ma per qualche motivo non prendiamo in considerazione il fatto che ciò si applica agli adulti. Se i tuoi amici sopportano un lavoro non amato o conducono uno stile di vita non salutare, anche tu probabilmente prenderai decisioni simili. Pensa ai tuoi amici e colleghi: ti ispirano e ti supportano o, al contrario, ti tirano giù?

Lo stesso vale per ciò che leggi, guardi, cosa pensi. La nostra vita nel tempo inizia ad assomigliare a ciò che ci circonda, quindi sceglilo attentamente.

2. Posso influenzarlo?

Secondo Epictetus, il compito principale del filosofo è di distinguere tra ciò che può controllare e cosa no.

P u b b l i c i t à

Di solito dedichiamo molto tempo a qualcosa che non dipende da noi. Siamo in grado di controllare le nostre azioni, pensieri e sentimenti. Non ci sono altre persone, meteo, eventi esterni. Ma qui l’atteggiamento verso le persone, il tempo e gli eventi esterni è completamente suscettibile al nostro controllo. Imparando a distinguerlo, cesserai di essere turbato dal fatto che non hai il controllo.

3. Che aspetto ha il mio giorno perfetto?

Senza saperlo, semplicemente non sarai in grado di costruire il tuo programma in modo da essere a tuo agio. Ricorda i giorni più piacevoli della tua vita. Che cosa davvero per te rappresenta il tuo giorno Ideale, al tuo lavoro, nella tua vita personale, a casa, questa domanda dovrebbere aiutarti a vivere il maggior numero di giorni in felicita piu possibile. Quindi conduci uno stile di vita che ti permetta di essere te stesso e non ti faccia costantemente fingere di essere qualcun altro.

4. Essere o fare?

Una simile domanda fu posta dallo stratega militare John Boyd ai suoi potenziali assistenti. In che modo scegli? Ti impegnerai per il successo o ti concentrerai su un obiettivo più elevato? Sei fissato sulla tua posizione, il numero di fan, lo stipendio o ti concentri su risultati davvero significativi? Cosa hai scelto finora?

5. Cosa mi manca quando trascorro del tempo in ansia e paura?

Diversi problemi di vita ci causano tristezza, ansia, paure. L’unico modo per sopravvivere a questi problemi è cercare di tenere sotto controllo tali sentimenti. Pertanto, la prossima volta che noti di essere immerso in emozioni negative, ricorda a te stesso l’alto prezzo che devi pagare per esse. Dopotutto, ti devi distrarre da loro, ti stai perdendo qualcosa di importante.

6. Sto facendo il mio lavoro?

Sai cos’è questa cosa? Puoi lavorare instancabilmente, fino allo sfinimento, e ancora non fare il tuo lavoro. Spesso approfondiamo questioni meschine, facciamo il lavoro di altre persone o semplicemente procrastiniamo. Tutto ciò crea un senso di occupazione, ma non ci avvicina a ciò che è importante per noi .

7. Qual è la cosa più importante per me?

Se non sai cosa è importante per te, non puoi sapere se dedichi abbastanza tempo e energie su questo. Qualunque cosa sia – famiglia, denaro, lavorodevi saperlo e accettarlo. Solo allora smetterai di confrontarti con persone che hanno priorità completamente diverse dalle tue. Solo allora puoi abbandonare la corsa al “successo” e raggiungere lo stato di calma che Seneca ha definito “fiducia nel fatto di essere sulla strada giusta e di non allontanarti, guardando le tracce delle persone che attraversano la tua strada”.

P u b b l i c i t à

8. Per chi è?

Se stai creando, vendendo o cercando di attirare persone, devi conoscere la risposta a questa domanda. Devi conoscere il tuo pubblico. Pensa: “Cosa vogliono queste persone? Di cosa hanno bisogno? Cosa posso offrire loro? Ma poi fopo queste domande, in finedei conti, se lo meritano? Non fare affidamento sulla fortuna. Poni questa domanda e prova a trovare una risposta chiara.

9. È davvero così importante?

Data la caducità della vita, ciò che ora penso, preoccupo, discute di tutto, È davvero così importante? Sfortunatamente, il più delle volte la risposta è no. Non dimenticare di farti questa domanda per non perdere tempo. Prendi l’esempio di Marco Aurelio e ricorda a te stesso che in questo momento puoi morire. Lascia che questo determini le tue azioni, pensieri e parole.

10. Sono quello che voglio essere?

Noi siamo ciò che facciamo. Pertanto, quando fai qualcosa, chiediti: “Questo riflette che tipo di persona voglio essere? Il modo in cui mi vedo? “ Il modo in cui facciamo una cosa parla anche di come facciamo il resto e di chi siamo. Pertanto, prova con ciascuna delle tue azioni, ogni pensiero, ogni parola per chiederti se questo corrisponde a chi vuoi essere.

Foto principale

https://pxhere.com/it/photo/978807

Condividi o Stampa

Articoli Correlati

Back to top button