Viaggi

Guida: Città del Vaticano Roma 2020

La Città del Vaticano a Roma con la piazza di San Pietro , accoglie i turisti di tutto il mondo in tutto l’anno per l’esplorazione, ma attenzione, le attrazioni del Vaticano attirano circa 6 milioni di persone ogni anno, quindi aspettatevi un sacco di folla, dato che offre una ricchezza di attrazioni aperte ai visitatori di qualsiasi parte del mondo e di qualsiasi fede. Per aiutarti a decidere quali delle attrazioni del Vaticano meritano di essere viste e come, quando visitarla, scriviamo per Voi una guida dettagliata sulla città del Vaticano.

Cos’è il Vaticano?

Il Vaticano è una città-stato sovrana riconosciuta dal diritto internazionale. Il suo governo comprende il papa e i dipartimenti della Curia romana che lo aiutano ad esercitare le sue responsabilità.

Dov’è il Vaticano?

Il Vaticano si trova a Roma, a ovest del fiume Tevere, tra i quartieri Prati e Aurelio.

La Città del Vaticano è un paese?

Insomma sì. La Città del Vaticano è considerata uno stato-nazione indipendente ed è la più piccola entità del mondo.

Orari di apertura

La Basilica di San Pietro è aperta tutti i giorni dalle 7:00 alle 18:30 o alle 19:00, a seconda della stagione. I musei sono aperti dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 18 e sono chiusi la domenica (tranne l’ultima domenica del mese) e alcuni giorni santi durante l’anno.

P u b b l i c i t à

Ma quanto Costa

La Basilica di San Pietro è visitabile gratuitamente. Invece i biglietti per i musei partono da 17 euro e i biglietti per i giardini partono da 12 euro. L’ingresso ai musei è gratuito l’ultima domenica di ogni mese.

Come vestirsi

La Città del Vaticano, i suoi musei e la basilica hanno un codice di abbigliamento. Tutti i visitatori devono vestirsi in modo appropriato per un luogo di culto. Non sono ammessi pantaloncini, cappelli, minigonne, top senza maniche, top scollati e indumenti che mostrano le ginocchia. Le persone vestite in modo inappropriato non saranno ammessi all’interno.

Consigli vari

La fila per vedere i Musei Vaticani e la Basilica di San Pietro possono essere lunghe, specialmente sotto le feste, come ad esempio a Natale, a Pasqua e in primavera, quindi ti suggerisco di prenotare online in anticipo.

Dovrai sottoporsi a un controllo di sicurezza per entrare nei musei e ci sono una varietà di oggetti che non puoi portare all’interno, tra cui bagagli, cibo e bevande, armi e grandi ombrelli. Se hai bisogno di portare questi oggetti (come gli ombrelli), possono essere conservati gratuitamente nel guardaroba dei musei.

La fotografia è consentita all’interno dei musei per uso personale ed è vietata la fotografia con flash. I telefoni cellulari devono essere messi in silenzio durante la visita. I bagni si trovano in tutti i musei e ce ne sono diversi intorno alla basilica.

Riguardo alla Cappella Sistina, famosa per il bellissimo soffitto dipinto da Michelangelo, ci sono alcune regole aggiuntive da tenere a mente. All’interno non è consentita alcuna fotografia di alcun tipo. Anche l’uso del telefono cellulare non è consentito all’interno della cappella. I visitatori devono anche mantenere un completo silenzio all’interno.

P u b b l i c i t à

Cosa vedere

Ci sono diverse attrazioni della Città del Vaticano che i visitatori dovrebbero provare. I Musei Vaticani a conservano opere d’arte e oggetti raccolti dalla Chiesa cattolica e dai papi nel corso dei secoli. Le collezioni includono scultura classica, arte contemporanea, dipinti di artisti come Raffaello e altri. Ci sono anche due siti archeologici: un antico sito di sepoltura romana e le rovine di antichi edifici romani.

Dal 1200, i giardini Vaticani magnificamente curati sono stati un’area in cui molti papi hanno trascorso del tempo in riposo e meditazione. All’interno dei giardini, i visitatori troveranno bellissimi alberi, fontane, piscine, sculture e tanto verde.

Piazza San Pietro e la Basilica di San Pietro, entrambe aperte al pubblico, sono anche un’attrazione principale nella Città del Vaticano a Roma. Progettata da Gian Lorenzo Bernini a metà del 1600, Piazza San Pietro presenta un antico obelisco egizio, una fontana e file di colonne di marmo. È anche il sito del pubblico del mercoledì del papa. La basilica presenta la Pietà di Michelangelo, la famosa scultura di Maria che regge il corpo di suo figlio Gesù e la tomba di San Giovanni Paolo II. Al livello inferiore della chiesa principale, i visitatori possono vedere quelli che si ritiene siano i resti di San Pietro, uno degli apostoli di Gesù e il primo papa. Puoi anche salire sulla cima della cupola di San Pietro a un costo aggiuntivo.

Come Arrivarci

Il Vaticano è facilmente accessibile da diverse sezioni di Roma. Puoi prendere la metropolitana fino alla fermata Cipro o Ottaviano sulla linea A (linea arancione) da lasciare vicino ai Musei Vaticani. Numerose linee di autobus scendono vicino alla Basilica di San Pietro. Puoi anche optare per un taxi o camminare in Piazza San Pietro. Inoltre, ci sono parcheggi al di fuori della Città del Vaticano se si desidera guidare lì, anche se la guida a Roma non è generalmente consigliata, poiché ci sono molte aree in cui la guida è limitata e si potrebbe essere multati.

Sito Web:

http://www.museivaticani.va/content/museivaticani/it.html

Condividi

Foto principale

https://pxhere.com/it/photo/516645

Articoli Correlati

Back to top button