Storia e curiosità

Festa della donna 8 marzo storia e consigli

Per più di 40 anni, dal 1975, la Giornata internazionale della festa della donna è stata celebrata dalle Nazioni Unite e in Italia, come nel resto del mondo l’8 marzo diventando una festa nazionale della Donna.

In questo Articolo:

8 marzo perchè si festeggia

Il 28 febbraio 1908, più di 15.000 donne scesero in piazza a New York per chiedere una riduzione dell’orario di lavoro e la parità di salario con gli uomini. Un anno dopo, il Partito Socialista d’America dichiarò l’ultima domenica di febbraio Giornata nazionale della donna. E un anno dopo, i rappresentanti americani sono venuti alla Seconda Conferenza Internazionale delle Donne Socialiste a Copenaghen, dove hanno incontrato la comunista Clara Zetkin, che ha proposto di rendere internazionale la Giornata della donna.

Nel 1911, una delle leader del Partito socialdemocratico tedesco, Elena Grinberg, propose di celebrare la Giornata internazionale della donna in Germania, Austria, Danimarca e Svizzera il 19 marzo in onore della Rivoluzione di marzo del 1848 in Prussia. Nel 1913 le donne parteciparono anche alle processioni in Francia e Russia, Repubblica Ceca, Ungheria e altri paesi. Inoltre, gli eventi si sono svolti in diversi giorni di marzo. Nel 1914 si decise di celebrare la festa della donna la domenica, che cadeva l’otto marzo. In questo giorno si sono unite all’azione donne provenienti da Stati Uniti, Gran Bretagna, Italia, Austria, Danimarca, Germania, Paesi Bassi, Russia e Svizzera.

Cosa si celebra nella Giornata internazionale della donna

Dal 1975 le Nazioni Unite celebrano l’otto marzo la Giornata internazionale per i diritti della donna e la pace internazionale, dichiarando ogni anno un tema specifico. In questo giorno, donne di diversi paesi e continenti si riuniscono per discutere il livello della loro lotta per l’uguaglianza, la pace e la giustizia.
Nel nostro Paese, l’8 marzo è ancora chiamato Giornata internazionale della donna, ma è percepito più come una vacanza primaverile, quando ogni donna attende le attenzioni e le cure dei suoi amati uomini. I rappresentanti del sesso più forte hanno l’opportunità di compiacere le loro care signore non solo con fiori e regali, ma anche con parole piacevoli e tempo trascorso insieme.

P u b b l i c i t à

Tradizioni della festa delle Donne

In una bella vacanza primaverile, è consuetudine invitare le donne per passeggiate e appuntamenti. Ogni anno, in Italia offre tante idee per festeggiare l’otto marzo. Escursioni storiche in borghi, musei, ma anche ristoranti, concerti e teatri: ci sono opzioni per tutti.

Idee di viaggio

Dove andare l’8 marzo in Italia, una selezione di destinazioni insolite, se le passeggiate all’aperto non sono adatte a te, o il tempo in questo giorno non è buono, le sale da concerto tengono tradizionalmente questi programmi speciali. Esibizioni di gruppi, musical e concerti o teatri sono le componenti invariabili della Giornata internazionale della donna.

Le donne che lavorano di solito ricevono doni e attenzioni da colleghi e superiori maschi. Inoltre, è consuetudine congratularsi con i loro insegnanti, nonne e altre conoscenti femminili.

Regali per l’8 marzo

Alla vigilia della Giornata delle donne, quasi tutti gli uomini pensano a come soddisfare i propri cari. I sociologi sono venuti in soccorso, che hanno condotto un sondaggio e hanno scoperto la valutazione dei regali che le donne russe sognano.

Cosa regalare a parenti e amiche l’8 marzo:

In primo luogo (43% degli intervistati) i gioielli. Sulla seconda linea (34%) – cosmetici e profumeria. E i primi tre di questo top sono stati chiusi da certificati e buoni regalo di vari negozi, oltre che da elettrodomestici (soprattutto per la bellezza e non per la cucina).

Inoltre, i fiori rimangono un dono universale.

P u b b l i c i t à

A proposito di Fiori

Ecco alcuni siti per la consegna piante e fiori in tutta italia:

Flora Queen, Fiorivalle, Wine & Flowers, Italiainfiore,

Foto Principale

https://pxhere.com/it/photo/780847https://pxhere.com/it/photo/780847

Condividi e Stampa

Articoli Correlati

Back to top button