Scienza e Novità

Dicembre Evento: Saturno e Giove vicini dopo 400 anni

A dicembre, il riavvicinamento di Saturno e Giove può essere osservato ad occhio nudo Sono così vicini solo una volta ogni 400 anni. Gli astronomi dell’Osservatorio di Sydney riferiscono che Saturno e Giove si stanno avvicinando: nelle prossime tre settimane, la distanza tra loro diminuirà gradualmente e il 21 dicembre saranno osservati dalla Terra come grande un punto luminoso.

Saturno è il sesto pianeta dal Sole e il secondo pianeta più grande del nostro sistema solare. Adornato con migliaia di bellissimi riccioli, Saturno è unico tra i pianeti. Non è l’unico pianeta ad avere anelli – fatti di pezzi di ghiaccio e roccia – ma nessuno è spettacolare o complicato come quello di Saturno

Giove e’ il quinto in linea dal Sole, è di gran lunga il pianeta più grande del sistema solare – più del doppio di tutti gli altri pianeti messi insieme. Le strisce ei vortici familiari di Giove sono in realtà nuvole fredde econ venti di ammoniaca e acqua, che galleggiano in un’atmosfera di idrogeno ed elio. La Grande Macchia Rossa di Giove è una tempesta gigante più grande della Terra con un’attivita’ da centinaia di anni.

Questo evento è chiamato la grande congiunzione e si verifica circa una volta ogni 20 anni. Ma la distanza tra i pianeti è di grande importanza: quest’anno sarà un decimo di grado, ovvero circa un quinto della larghezza della Luna. In precedenza, questo è stato osservato nel 1623 ei pianeti si avvicineranno nuovamente così da vicino non prima di 400 anni dopo.

L’astrofotografo Anthony Wesley osserva che questo evento si osserva meglio ad occhio nudo nella prima settimana di dicembre: entrambi i pianeti saranno leggermente più alti nel cielo, in modo da essere visti meglio in città.

P u b b l i c i t à

Se sei fortunato e il cielo è limpido, guarda ad ovest per vedere due punti: Saturno e il più massiccio e luminoso Giove. Il 21 dicembre, circa un’ora dopo il tramonto, i punti saranno così vicini da fondersi visivamente in uno solo. In questo caso, basterà un binocolo o un piccolo telescopio per vedere le quattro lune più grandi di Giove: Ganimede, Europa, Io e Callisto. Buona Visione a Tutti.

Foto Principale

https://pxhere.com/it/photo/1071666

Condividi

Articoli Correlati

Back to top button